CARI UTENTI E LETTORI DI WESTY.IT.... SERVE IL VOSTRO AIUTO...
Come molti di voi già sanno, nel mese di Giugno dobbiamo rinnovare la quota annuale di server e sistemisti.
Poiché non pubblichiamo annunci pubblicitari e non vendiamo i dati degli utenti, Westy.it sopravvive grazie alle donazioni.
Westy Social Network è qualcosa di speciale. È come una biblioteca dove trovare informazioni utili o un parco pubblico dove tutti noi possiamo andare per chiacchierare, scherzare e svagarci.

Adesso, ci rivolgiamo a voi: se tutti quelli che leggono questo annuncio donassero qualcosina, la nostra raccolta fondi sarebbe rapidamente completata.
Quest'anno, senza i contributi che solitamente raccogliamo durante il Raduno Nazionale (che causa emergenza Codiv è ancora in "forse"), il vostro contributo è ancora più importante.
Se Westy Social Network ti è utile, investi un minuto per mantenerlo online un altro anno. Grazie.

"A TU PER TU" CON L'ALLEVATORE
Dialogo diretto con Monica Bonatti
Allevamento Allpepper

1) Innanzitutto vorremmo chiederle da quanti anni alleva e perche il suo allevamento ha questo nome?
Da 14 anni. Il nome dell'allevamento l'ho scelto in base al carattere dei terrier che sono dei tipetti “tutto pepe” e da li' nasce il nome del mio allevamento amatoriale “ALLPEPPER” !

2) Come è nata la sua passione e decisione di diventare allevatore?
È sempre stato il mio sogno fin da quando ero bambina (le mie eroine erano Heidy e Pippi Calzelunghe ) vivere in mezzo alla natura e circondata da tanti animali. La mia prima cucciolata fu di Fox terrier a pelo liscio, da quella meravigliosa e indimenticabile esperienza non mi sono più fermata e l'esperienza è cresciuta in modo notevole di cucciolata in cucciolata.

3) Quali sono le razze che alleva?
Westie & Scottish Terrier.
Ho iniziato con i fox terrier a pelo liscio che ho allevato in contemporanea con i westie per 12 anni, poi ho deciso di smettere con i fox perché è una razza non facile da gestire, da collocare, è prettamente da amatore e ho inserito gli SCOTTISH TERRIER da qualche anno.

4) Qual è il motivo per cui ha scelto di allevare proprio i West Highland White Terrier?
Quando iniziai ad allevare Westie in Italia c'erano pochissimi allevatori e come razza non era ancora conosciuta. Ho sempre amato tutti i terrier ma il westie aveva questo musetto molto simpatico e poi anche la taglia era ottimale come cagnolino da compagnia adatto a tutte le famiglie anche perché è una razza molto versatile. Poi è diventata famosa e di moda anche con la pubblicità della Cesar...


5) Ci dica il più grosso pregio di questa razza ed il più grosso difetto.
PREGIO: Versatilità
DIFETTO: Molto delicati di cute/orecchie

6) Quanti esemplari sono presenti nel suo allevamento?
Una decina.

7) Quale è stata la più grossa soddisfazione che ha mai avuto durante la sua attività di allevatore?
Ne ho veramente tante di soddisfazioni anche giornaliere. Posso citarne due?
1) La felicità ed i ringraziamenti costanti da parte dei proprietari dei nostri cagnolini
2) Aver allattato con siringa e biberon diversi cuccioli e averli salvati... e rivederli dopo mesi e anni e sono meravigliosi!

8) E la più grossa delusione?
Vedere morire un cucciolo di parto. Purtroppo allevare non sono sempre rose e fiori ma a volte ci sono anche le spine (dure da accettare) ma si tratta di animali e purtroppo non sempre le cose possono andare bene.

9) Si è mai pentita di questa scelta?
MAI. Anche se allevare è una scelta di vita veramente dura, difficile, piena di sacrifici e rinunce, notti in bianco, senza avere mai un orario... sono 15 anni che io e mio marito non riusciamo ad andare a fare delle ferie insieme!

10) Com’è, in generale, la giornata tipica di un allevatore?
Veramente molto intensa...
Mattina: (se si hanno cuccioli) la mia precedenza in assoluto sono i piccolini: dare da mangiare e pulire e fare eventuali trattamenti (vermifughi etc.). Nel caso ci sono mamme do tre volte al giorno del cibo preparato da me, apposta per loro con integratori.
Fare uscire gli adulti, dare da mangiare e lasciarli liberi in giardino.
Poi ci si “rilassa” rispondendo alle mail, telefonate etc..
Pomeriggio: (se si hanno cuccioli) dare nuovamente pappa e pulire (se ci sono femmine in estro) accoppiare
oppure lo dedico per andare dal veterinario o per sistemare/controllare ogni singolo adulto o (se ho una femmina è vicina alla scadenza di parto) preparo la sala parto curando ogni minimo particolare.
Sera: (se si hanno cuccioli) dare nuovamente pappa e pulire
Dare nuovamente da mangiare a gli adulti e ritirarli per la notte
Mio marito Maurizio, finito il suo lavoro, toeletta i nostri soggetti.
Poi ci si “rilassa” rispondendo alle mail, telefonate etc..
Notte: spesso proprio durante la notte avvengono i parti !!!

11) Cosa direbbe ad una persona che le confessasse l’intenzione di dedicarsi all’allevamento?
Che è una scelta coraggiosa perché non è facile, devi avere molta esperienza, passione, pazienza, determinazione e costanza. Devi lavorare bene e onestamente se vuoi raccogliere i buoni frutti. Bisogna investire molto nella scelta dei futuri genitori.
Che è una scelta di vita molto impegnativa (Io, per i primi 10 giorni, quando ho i piccolini appena nati, sono in clausura completa e comunque man mano che crescono per stare tranquilla sto via pochissime ore perché i cuccioli impegnano moltissimo se vuoi farli crescere bene).

12) Che rapporti ha con i suoi clienti una volta che il cucciolo è stato consegnato?
Un rapporto SPLENDIDO li sento e li vedo sempre (un po' meno per quelli più lontani) ma mi scrivono mail, sms, mi telefonano, mi vengono a trovare, mi mandano foto, cartoline, auguri, mi scrivono su facebook... sono meravigliosi! Lo dico sempre a tutti che ci tengo moltissimo a rimanere in contatto con loro e rimango sempre a disposizione 24h su 24 365 giorni all'anno per qualsiasi cosa avessero bisogno!

13) Ci dica il nome della persona a cui deve molto come allevatore.
Fabio Deleidi per i Fox terrier
Elisa Borgini per i Westie
Marilena Manfredini per gli Scottish
Tutti grandissimi amici!

14) E il cane che ha lasciato un segno nel suo cuore?
Anche qui non voglio fare torto a nessuno; ma...
Per i Fox la mia dolcissima Melody con la quale ho iniziato la mia esperienza di allevamento
Per i westie la mia REGINA TRUDY... indimenticabile e unica!

15) Ci racconta un episodio curioso della sua vita da allevatore?
Di episodi carini e strani o coincidenze ne ho avuti parecchi ...potrei scrivere un libro (avendo tempo). Quello che mi viene in mente adesso è che più di una volta mi sono trovata davanti a persone disperate che purtroppo avevano perso da poco il loro amato cagnolino e che avevano prenotato un mio cucciolo e per qualche strana e misteriosa “fatalità” o il mio cucciolo si chiamava come il loro cane appena perso oppure era nato la stessa data. Strano ma vero.
Se posso metterne un altro: un mio westino è andato a vivere a Orlando in Florida. Ma il fatto più curioso è che sono venuti i proprietari a prenderlo direttamente da me ;0) .


Monica Bonatti
All.to “Allpepper”

Fai una donazione a Westy Social Network
Se ti piace questo sito e vuoi aiutarlo a crescere e restare online, dai un piccolo contributo.

Fai una Donazione


Torna a Inizio Pagina